Modena,Carpi,Mantova,Reggio Emilia

Modena,Carpi,Mantova,Reggio Emilia
agosto 09 09:48 2017

Tour di 5gg/4notti

Primo giorno
Arrivo dei clienti in hotel e check in. Incontro con l’accompagnatrice e proseguimento per il Museo Casa Enzo Ferrari; Modena vanta diverse eccellenze, sicuramente il mondo dei motori è una delle principali se non forse la più rinomata a livello internazionale. La “Rossa modenese” accompagna l’immaginario di appassionati e non al rombo dei motori. Visita guidata alla casa del fondatore Enzo Ferrari e al museo attiguo.

Al termine, spostamento in centro storico e pranzo a buffet in ristorante, bevande incluse.
Nel pomeriggio, visita guidata al centro storico della città: dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità, l’antica capitale del Ducato Estense racchiude nel suo cuore veri e propri capolavori architettonici: il Duomo, la Ghirlandina e Piazza Grande. Il seicentesco Palazzo Ducale, che fu sede della corte estense, oggi ospita la rinomata Accademia Militare; la Galleria e la Biblioteca Estense, che custodiscono opere d’arte di inestimabile valore. Di pari passo all’interesse culturale, Modena sa coinvolgerci con la sua vita mondana; la passeggiata sotto i portici della Via Emilia cattura il nostro sguardo sulle vetrine del centro, il nostro udito si mescola tra il rintocco delle campane e le chiacchiere di piazza, i profumi del pane, del gnocco e dell’erbazzone che fuoriescono dai forni stuzzicano il nostro appetito.
Rientro in hotel e cena in locale tipico

Secondo giorno
Dopo la prima coazione,partenza organizzata dall’hotel.
Visita organizzata in lingua ad un caseificio alle porte di Carpi per conoscere e scoprire la produzione del Parmigiano Reggiano.

Trasferimento del gruppo in centro e, sempre accompagnati, visita alla splendida Piazza dei Martiri, incorniciata dal maestoso porticato con oltre 50 colonne e dall’imponente Castello della famiglia dei Pio, e dominata sullo sfondo dalla Cattedrale dell’Assunta, capolavoro d’arte manierista.
Pranzo in agriturismo nelle adiacenti campagne, menù a base di prodotti tipici e freschi secondo la stagione e la produzione dell’agriturismo.
Nel pomeriggio visita in acetaia: visita alla produzione del celebre Aceto Balsamico di Modena con degustazione finale di 5 balsamici tradizionali DOP (da almeno 12 anni di invecchiamento fino ad oltre 50 anni) e un assaggio con prodotti tipici locali come il Parmigiano Reggiano o il gelato (a seconda della stagione).

Rientro organizzato in hotel. Cena e pernottamento

Terzo giorno
Prima colazione in hotel
Mantova, città Patrimonio Mondiale dell’Unesco è una città unica, dove la storia e l’arte antica dialogano costantemente con la modernità dei linguaggi creativi e delle creazioni culturali, luogo di nascita di numerose personalità storiche, tra cui Virgilio e Matilde di Canossa. Iniziamo con una visita al bellissimo centro storico, gioiello nazionale, ideale per fare un salto nel passato della città. Partendo da Piazza Sordello, iniziamo la visita esterna di Palazzo Ducale, al cui interno si trova la famosa Camera degli Sposi, e la parte riservata agli appartamenti di Isabella D’Este. Proseguiamo lungo il porticato medievale del centro storico incontrando preziosi palazzi e caratteristiche piazze come Piazza Broletto, Piazza Erbe, la Rotonda di San Lorenzo e la splendida Basilica di S. Andrea.

Pranzo in un ristorante in centro con cucina tipica, dove si potranno assaggiare specialità della tradizione gastronomica come il Risotto alla Pilota, i Tortelli di Zucca, i secondi a base di maiale, la Sbrisolona (dolce tipico) o la mostarda mantovana, una salsa di frutta candita e senape.
Nel pomeriggio ci imbarchiamo sulla motonave per una rilassante navigazione sui laghi che circondano Mantova e lungo il Parco del Mincio, alla scoperta della fauna tipica lacustre e della rigogliosa vegetazione tra cui gli incantevoli Fiori di Loto e le ninfee. Dalle acque avremo una visione molto romantica della città, del castello di San Giorgio e della cupola di S. Andrea.

Al termine della navigazione, trasferimento presso una rinomata cantina della zona per scoprire e degustare il classico Lambrusco Mantovano. Degustazione finale dei vini accompagnati da assaggi di prodotti tipici in cantina.Rientro in hotel. Cena e pernottamento

Quarto giorno
Prima colazione in hotel
La scoperta del centro prenderà il via dalla Sala del Tricolore e dal suo Museo, che ripercorre i fatti storici con cimeli napoleonici e risorgimentali, per continuare nella prospiciente Piazza Prampolini, più nota come Piazza Grande, con la statua del Torrente Crostolo e, attraverso i Portici del Broletto, raggiungere la piccola Piazza San Prospero, sede del tradizionale mercato, per proseguire fino a Piazza Fontanesi, un vero e proprio salotto all’aperto. Su Piazza Grande si affacciano la cattedrale SS. Assunta con i suoi splendidi altari, il Battistero ed il Palazzo Municipale, su Piazza San Prospero la Basilica dedicata al Santo protettore.

Trasferimento a Brescello, tradizionale paesello adagiato sulle rive del grande Fiume Po, reso celebre da Guareschi in tutto il mondo per le simpatiche diatribe tra il parroco Don Camillo e il sindaco Peppone, goliardiche e spassose ma che molto bene rappresentavano la realtà paesana di quei tempi nei borghi padani. Pranzo in trattoria tipica, vicino agli argini del Grande Fiume.
Nel pomeriggio, visita al Museo di don Camillo e l’Onorevole Peppone, le cui sale contengono numerosi cimeli del Don Camillo cinematografico: la moto di Peppone, il vestito di don Camillo, le biciclette usate dai due alla fine di Don Camillo e l’On. Peppone (dopo che il sindaco ha rinunciato alla sua avventura parlamentare romana).

All’interno si possono ammirare numerose fotografie scattate durante la lavorazione dei film; i manifesti originali; le ricostruzioni della canonica di don Camillo e della cucina di Peppone. Si possono inoltre acquistare souvenir, i famosi libri di Giovannino Guareschi, copie di videocassette dei vari film (proiettati continuamente a rotazione) e prodotti tipici locali, quali il frizzante “Lambrusco Don Camillo”, le Spongate (dolcetti a base di mandorle e albume d’uovo) e le Zuffe (con mandorle, pinoli e uvetta sultanina).Rientro in hotel.Cena e pernottamento.

Quinto giorno
Dopo la prima colazione, check out e fine dei servizi

La quota comprende:
Tutte le visite guidate come menzionate nel programma
Tutti i pranzi
Tutte le cene
Assistenza h24 in loco e durante il soggiorno
Tutti i trasferimenti da/per l’hotel
Sistemazione in hotel 4* e trattamento di pernottamento e prima colaazione

La quota non comprende:
le spese di carattere personale
le mance
la tassa di soggiorno da pagarsi in loco
tutto quanto non espressamente indicato alla voce La quota comprende

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn7Pin on Pinterest0Share on StumbleUpon0Print this page
  Categorie
antonelladantonio
antonelladantonio

Guarda altri post

Nessun commento

Puoi essere il primo a iniziare una conversazione .

Solo gli utenti registrati possono commentare.